ruotadeifiorVERA

 

I fiori di Bach

 

I Fiori di Bach sono una serie di 38 essenze naturali (più un composto, il Rescue Remedy). Si tratta di fiori, cespugli e alberi non coltivati, atossici, non utilizzati per l’alimentazione umana e per lo più di aspetto modesto. Si raccolgono allo stato selvatico in determinati luoghi non contaminati dall’uomo, in modo da preservarne ogni proprietà guaritrice.

Furono scoperte fra il 1926 ed il 1934 dal Dott. Edward Bach, che elaborò una teoria secondo cui l’uomo è considerato in modo tridimensionale, una totalità integrata di tre livelli strutturali: mentale, emozionale-spirituale, e fisico.

Questi 38 rimedi comprendono la scala di 38 schemi comportamentali negativi archetipici e universali della natura umana, indipendenti dall’età, dal sesso e dalla razza.

Grazie alla capacità di sprigionare “energie”, i fiori di Bach hanno la capacità di agire direttamente sul nostro sistema energetico con un processo naturale, favorendo la comunicazione col nostro senso spirituale, inondando la nostra spiritualità con le virtù di cui abbiamo bisogno e purificando le alterazioni caratteriali che sono all’origine delle nostre sofferenze. La loro azione è rivolta al sistema nervoso.

Tutti i concentrati floreali si possono combinare tra loro in qualsiasi modo, a seconda delle esigenze individuali. Di regola è sufficiente un numero da 4 a 7 fiori.

 

Schede dei fiori di Bach

 

1agrimony400x533AGRIMONY   ansia, bisogno di mascherarsi

Agrimony può essere indicato per me se tendo a non mostrare i miei sentimenti, non condivido con gli altri tensione e ansia ma le nascondo con una maschera di allegria e spensieratezza. Possiedo una sensibilità molto forte verso le influenze esterne e le idee altrui per cui tendo a conformarmi alle richieste dell’ambiente in cui vivo per non creare conflitti e situazioni di scontro.

 

“non faccio pesare agli altri i miei problemi.”

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  • acquisire maggiore autenticità nei rapporti e nei comportamenti
  • conoscermi meglio
  • vivere con più serenità le situazioni di conflitto

Può servire per:

  • disturbi alla gola e afonia
  • insonnia e tendenza a digrignare i denti nel sonno
  • ansia e somatizzazioni dell’ansia in genere
  • irritazioni cutanee
  • supporto nella cura dalle dipendenze

 

Abbinamento chakra: VI, chakra del terzo occhio

Abbinamento cromoterapico: Blu

N.B. Fiore per situazioni caratteriali profonde: può essere doloroso gettare la maschera e essere più autentici. E’ bene cercare di risolvere prima le situazioni compensative che possono essersi create come Sweet chestnut, Heater e White chestnut

 

populus_tremula_fioriASPEN paura, sensibilità verso il soprannaturale

Aspen è per tutte le paure indefinite, inspiegabili, vaghe e irrazionali che possono assumere anche l’aspetto di presagio. Adatto se sono una persona che ha una particolare sensitività, ipersensibile e tendo a vivere in sorta di apprensione. Utile anche per le paure dei bimbi: buio, mostri..

Le persone che hanno bisogno di Aspen sono sensibili all’ambiente circostante sopratutto alle brutte notizie.

 

“ho facilmente paura quando sono solo. “

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  • conoscere meglio la mia sensibilità e non esserne spaventato
  • contrapporre a presagi negativi la fiducia nel positivo
  • sentirsi protetto e sostenuto nelle proprie paure

Può servire per:

  • sudorazione intensa
  • disturbi gastrici
  • disturbi del sonno
  • disturbi sessuali

Abbinamento chakra: III, chakra del plesso solare

Abbinamento cromoterapico: Rosso

N.B. Fiore per situazioni caratteriali profonde. Possiede un’azione catalizzatrice, perciò inizialmente potrebbe far emergere ulterirmente quelle paure vaghe e indefinite per poi aiutare a combatterle.

 

fagus_bachBEECH  aggressività, intolleranza, fastidio

Mi sarà utile questo fiore se ho un atteggiamento intollerante e ipercritico nei confronti degli altri. Beech può aiutarmi nell’eccessivo perfezionimo dato magari dalla mia forte razionalità o a causa di una professione molto impegnativa, magari con componenti di controllo e responsabilità marcati.

L’aspetto trasformato di Beech mi permette di mettere al servizio del prossimo le forti doti analitiche e critiche senza più scontrarmi con le differenze altrui.

“ma guarda quello, ma non è possibile…”

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  • vedere con più comprensione il mondo che mi circonda.
  • non perdere lucidità e capacità di osservazione ma usarle in armonia con gli altri.
  • raggiungere un livello di autocritica maggiore, capendo che se qualcosa non va,  prima di  cambiare il mondo esterno, occorre trasformare me stesso.

 

Può servire per:

  •  migliorare stati allergici e di intolleranza.
  •  dolori gastrointestinali e articolari.

 

Abbinamento chakra: IV; chakra del cuore

Abbinamento cromoterapico: Violetto

 

centaurium_fioreCENTAURY    insicurezza, ansia, sottomissione

Centaury non so dire di no, non riesco a non fare quello che gli altri richiedono, con il rischio di diventare un servitore, invece di un aiutante.

Reagisco eccessivamente alle aspettative e desideri altrui, finendo con il sentirmi sovraccarichi e stanchi.

 

“faccio fatica a dire di no.” 

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  • rafforzare la mia volontà
  • imparare a riconoscere, esprimere e legittimare le mie esigenze
  • acquisire energia

Può servire per:

  • stanchezza
  • pressione bassa e svenimenti
  • coadiuvante nel trattamento delle dipendenze
  • sostegno nella terapia di malattie che riducono l’autonomia

 

Abbinamento chakra: VI, chakra del terzo occhio

Abbinamento cromoterapico: Blu

N.B. se usato come fiore caratteriale può essere dato dopo Larch, Elm, Gorse o White chestnut, per equilibrare prima uno stato acuto e poi quello ricorrente

 

 

ceratostigmaCERATO  insicurezza, dispersione

Non pongo sufficiente ascolto alle mie impressioni e decisioni e chiedo in continuazione parere agli altri, ma difficilmente ne rimango soddisfatto. Può essere allora utile per me Cerato.

Potrebbe essere un’indecisione data da un momento in cui mi si prospettano troppe possibilità, oppure un vero e proprio modo di essere.

La ricerca della conferma negli altri si verifica perché non mi sento all’altezza, per una carenza di fiducia nelle mie capacità di cogliere l’essenza delle cose.

 

“tu che faresti al mio posto?”

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  • essere meno influenzabile e mantenere le mie opinioni
  • riconoscere meglio la mia capacità intuitiva
  • essere più me stesso

Può servire per:

  • aiutare in disturbi digestivi di origine nervosa
  • in caso di problemi circolatori dati dall’ansia

 

Abbinamento chakra: II; chakra sacrale

Abbinamento cromoterapico: Arancio

 

prunusCHERRY PLUM  paura, disperazione, compressione interiore

Cherry plum è di aiuto quando ho “paura di me stesso”, o meglio di quello che potrebbe succedere se perdessi il controllo. Utile se mi sento di vivere sempre sul chi va là, se ho difficoltà a rilassarmi e lasciarmi andare e trattengo sempre i miei impulsi che rischiano però di emergere con prepotenza.

 

“non riesco a lasciarmi andare, ho paura di perdere il controllo.”

 

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  • imparare a rilassarmi nelle situazioni di tensione
  • ridimensionare i miei fantasmi interiori
  • accettare il lato oscuro della mia anima capendo che tutti ne abbiamo uno

Può servire per:

  • crisi nervose
  • disturbi che non si riescono a trattenere (tosse nervosa, singhiozzo, tic, pruriti)
  • utile nel trattamento di disturbi sessuali

 

Abbinamento chakra: III, chakra del plesso solare

Abbinamento cromoterapico: Rosso

N.B. nel primo periodo di assunzione potrebbero emergere emozioni legate all’aggressività o comunque sgradite e che si cercava di reprimere.

 

aesculus_hippocastanumCHESTNUT BUD  ansia, ripetizione degli errori

Chestnut Bud mi aiuta se non imparo mai dal passato e mi serve molto tempo per apprendere perchè ho difficoltà a staccarmi dagli errori fatti. Faccio fatica a comprendere le lezioni della vita e alla fine volente o nolente attuo sempre gli stessi schemi mentali rispetto a certe situazioni. Si possono verificare due tipi di comportamento, uno passivo, goffo e lento, oppure uno attivo, sfrettoloso e sbadato.

 

“faccio sempre gli stessi errori.”

 

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  • vivere i miei errori in maniera più costruttiva
  • fermarmi di più e non agire in modo automatico
  • vivere il presente più intensamente e con più attenzione

Può servire per:

  • difficoltà di apprendimento e memoria
  • disturbi d’insonnia
  • problemi di assimilazione di nutrienti

 

Abbinamento chakra: I, chakra della base

Abbinamento cromoterapico : Giallo

 

indexCHICORY  attaccamento, possessività, manipolazione inconscia

Chicory mi aiuta quando mi preoccupo sempre dei bisogni altrui, riempendo gli altri di attenzioni eccessive e intervenendo su ciò che ritengo sbagliato nella vita dei miei cari con il rischio di farli sentire soffocati. Ho un grande odio verso la solitudine.

 

“dopo tutto quello che ho fatto!”

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  essere più spontaneo nei miei sentimenti
  •  acquisire più autonomia emotiva e sentirmi meno soli
  •  essere più rilassato e meno in ansia, indipendentemente dall’approvazione altrui

Può servire per:

  •  malattie psicosomatiche in genere con componente ipocondriaca
  •  problemi di ristagno di liquidi
  •  affezzioni ad utero e ovaie
  •  dolori di schiena, emicranie e insonnia
  •  supporto nel trattamento di depressione, problemi di coppia

 

Abbinamento chakra: IV, chakra del cuore

Abbinamento cromoterapico: Viola

N.B. Fiore per situazioni caratteriali profonde: fa emergere problematiche profonde, difficili da accettare e spesso somatizzate. Sarebbe bene usarlo dopo aver affrontato gli stati compensativi come Heater, Honeysuckle, Red chestnut, Beech, Mustard

 

clematis_vitalbaCLEMATIS  insicurezza, evasione dalla realtà

Clematis è indicato per me se sogno ad occhi aperti e vivo sulle nuvole preferendo la fantasia alla realtà, perchè il presente spesso non corrisponde alla mia visione ideale. Probabilmente non riesco ad utilizzare il mio lato artistico e creativo nella mia vita.

“ho una pessima memoria, ho difficoltà a concentrarmi”

 

 

 

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  utilizzare meglio il mio potenziale creativo
  •  agire in modo più incisivo sulla realtà
  •  disperdere meno energie e essere più attivo
  •  vivire di più il presente e programmare meno il futuro

Può servire per:

  •  disturbi di memoria
  •  sonnolenza e torpore
  •  ipotensione, svenimenti
  •  utile nelle terapie di rieducazione di vista e udito

Abbinamento chakra: I, chakra della base

Abbinamento cromoterapico: Giallo

N.B. Fiore per situazioni caratteriali profonde: attenzione a non ritrovarsi troppo bruscamente nelle realtà se la situazione non è idonea. Sarebbe bene usare il fiore dopo aver risolto le situazioni compensatorie come Honeysuckle, Wild rose, Mustard, Impatients, Chestnut bud.

 

 

malus_sylvestrisCRAB APPLE   paura, ansia, senso di contaminazione

Ho spesso la sensazione di essere sporco, inquinato, sia fisicamente che psicologicamente. Potrei avere consciamento o inconsciamente problemi ad accettarmi.

Questo fiore ha un grande impatto con la mia forma esterna, perciò con la pelle e con il mio rapporto con il corpo e l’apparenza.

Crab Apple aiuta a purificarmi ma anche a combattere un  mio eccesso di desiderio di purificazione equilibrando la mia tendenza ad essere troppo schizzinoso e attento ai dettagli esteriori.

 

“che schifo!”

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  rilassarmi e non cercare il pelo nell’uovo
  •  accettarmi di più
  •  non cedere ad un bisogno compulsivo di ordine

Può servire per:

  •  acne e dermatiti
  •  aiutare il sistema immunitario e la disintossicazione

Abbinamento con i chakra: V, chakra della gola

Abbinamento con la cromoterapia: Indaco

 

elm flowerELM   disperazione, fatica, stress

Quando tutto è troppo e sono in sovraccarico, mi sento di non farcela più, per questo c’è Elm. Anche se di solito sono forte e capace, momentaneamente penso di non essere all’altezza e ho paura di non riuscire.

A volte la stanchezza è solo un approccio mentale agli impegni che ritengo tanti e troppi, solo l’idea di doverli affrontare mi rende più debole.

Elm è particolarmente adatto proprio quando mi sento troppo pressato dalle situazioni o dalle responsabilità e penso che questa volta siano davvero troppe.

“non credo di farcela ora.”

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  vivere con più serenità la situazione di stress, fatica o sovraccarico
  •  ritrovare fiducia in me stesso
  •  arginare il perfezionismo comprendendo che ognuno fa del suo meglio e nessuno è  perfetto

Può servire per:

  •  stress, ansia, insonnia, difficoltà a concentrarsi
  •  disturbi psicosomatici da stress (palpitazioni, gastriti)
  •  dolori articolari e cefalee

Abbinamento con i chakra: V, chakra della gola

Abbinamento cromoterapico: Indaco

 

Gentian_Gentiana-amarella12GENTIAN   depressione, dubbio, scoraggiamento

Mi sento triste, depresso, ogni ostacolo mi abbatte e sono tentato di abbandonare. La causa di questa tristezza mi è nota e ormai ho la tendenza ad essere diffidente anche verso la felicità.

La depressione che Gentian equilibra è sempre motivata da una situazione oggettiva o mentale che momentaneamente frena i miei obiettivi. Non mi sento giù senza motivo ma conosco bene cosa provoca il dubbio o la tristezza. Gentian mi permette di risollevarsmi valutando nuove strade e nuove vie atte al raggiungimento dei miei scopi.

“In questo mondo c’è poco da fidarsi.”

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  avere un atteggiamento più positivo nei confronti della vita
  •  innervosirmi e scoraggiarmi meno per imprevisti e contrattempi
  •  utilizzare al meglio la mia capacità razionale senza farmi imprigionare da essa

Può servire per:

  •  cefalee
  •  disturbi recidivanti
  •  depressione post partum
  •  gatriti e disturbi allo stomaco

Abbinamento con i chakra: II, chakra sacrale

Abbinamento cromoterapico: Arancione

 

gorse_fiore_di_bachGORSE   disperazione, sconfitta, demoralizzazione

Non ho più la forza di fare nulla rispetto ad un determinato problema, tuttavia tento ancora solo perché qualcun altro mi spinge a farlo. La disperazione presente nello stato che Gorse può equilibrare si distingue da altri tipi di abbattimento perché in questo caso non ho ancora mollato la presa e cerco, anche provando molte strade, di uscirne.

Gorse aumenta la fiducia nei miei obiettivi e nel mio destino senza che io mi perda.

“Ho provato di tutto ma senza risultati.”

 

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  ritrovare la speranza che sembrava persa
  •  affrontare con nuove energie e nuove idee situazioni incancrenite
  •  accettare meglio situazioni immutabili

Può servire per:

  •  stress, ansia, insonnia
  •  difficoltà a concentrarsi
  •  malattie croniche in genere

Abbinamento con i chakra: II, chakra sacrale

Abbinamento cromoterapico: Arancio

 

imagesHEATER  ansia, invadenza, egocentrismo

Heather mi viene in soccorso nel mio bisogno di amore, di sentirmi considerato.

In certe situazioni di sofferenza o di fronte ai problemi che mi si presentano ho un gran bisogno di parlarne con gli altri, ma poi questo bisogno di avere sempre qualcuno vicino diventa eccessivo e non riesco a star solo diventando invadente, egocentrico e incapace di ascoltare gl’altri. Heather viene in aiuto concentrando le proprie energie dentro se stessi e rendendo anche più facile il rapporto con gli altri.

Esiste anche un Heater interiore in cui il comportamento non denota nulla in particolare ma si è sempre rivolti ad un auto -osservazione continua.

 

“ciò che mi capita è così importante, tutti lo devono sapere.”

“sono così preoccupato per quella cosa che non penso ad altro.”(Heater interiore)

 

Chi prende il fiore si aspetta di:

  •  calmare l’ansia ed essere accettati meglio dagl’altri
  •  immedesimarsi di più nelle situazioni altrui, imparando a dare
  •  parlare meno, ascoltare di più, sia agli altri sia con la propria interiorità.

Può servire per:

  •  depressione
  •  ipocondria
  •  fame ansiosa

Abbinamento chakra: VII, chakra della corona

Abbinamento cromoterapico: Verde

N.B. l’uso di Heater potrebbe chiudere una valvola di sfogo importante, è un buon consiglio quindi quello di dedicarsi al volontariato o comunque all’ascolto degl’altri per continuare l’allontanamento all’egocentrismo senza sentirsi troppo soli.

 

HollyHOLLY   insicurezza, aggressività, rabbia, invidia, gelosia

Holly può riequilibrare i sentimenti di odio, rabbia, invidia e gelosia. Utile sia se sono una persona iraconda che mostra apertamente questi sentimenti e quindi tendo a litigare; ma anche se covo dentro di me stesso atteggiamenti velenosi, provando diffidenza, gioia per i mali altrui e desideri di vendetta. 

 

“quella persona ha tutto perchè io no?  sono un tipo collerico e diffidente”

 

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  capire meglio i sentimenti degli altri e amarli di più
  •  essere meno in ansia e rilassarmi, preoccupandomi meno di come vanno le cose agli altri e più come vanno a me stesso
  •  godere delle gioie altrui

Può servire per:

  •  disturbi dell’apparato digerente
  •  stati irritativi, allergie, stati infiammatori (specie della pelle)
  •  febbre alta, tosse, vomito

Abbinamento chakra: VI, chakra del terzo occhio

Abbinamento cromoterapico: Blu

N.B. Fiore per situazioni caratteriali profonde: è un catalizzatore che può portare alla luce situazioni negate, da usare con cautela.

 

loniceraHONEYSUCLE   attaccamento, rimpianto

Vorrei tornare indietro, rivivendo i momenti passati di cui ho nostalgia. Il pensiero è ancorato a ricordi piacevoli ormai andati. Il passato mi sembra migliore di ciò che sto vivenfo. L’aspetto trasformato di Honeysuckle mi permette di accogliere appieno le cose e le persone nuove e il passato diventa fonte di gioia per quello che mi ha donato. In alcuni casi invece potrei essermi “fissato” con un periodo particolare del mio passato, magari anche negativo, e non riesco a vivere il presente. Honeysuckle mi può essere utile anche in caso di lutto.

 

“Una volta era diverso.”

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  imparare a vivere e apprezzare maggiormente il presente
  •  interpretare il mio passato sotto una nuova luce

Può servire per:

  •  insonnia
  •  depressione
  •  utile durante lo svezzamento, pensione, cambio di classe
  •  in alcuni casi di dipendenze

Abbinamento chakra: I, chakra della base

Abbinamento cromoterapico: Giallo

N.B. può far emergere stati di attaccamento alle persone care o di disperazione

 

 

hornbeamHORNBEAM   depressione, noia, fatica

Mi sveglio al mattino già stanco e non completamente in forma, poi muovendomi inizio a sentirmi meglio, fino allo scomparsa della stanchezza. Il sintomo del lunedì mattino. La stanchezza si mostra soprattutto a livello mentale, come sovraffaticamento. La partenza è il mio problema. Spesso per iniziare ho bisogno di stimolanti quali il caffè.

Hornbeam può venirmi in aiuto.

“Non ho voglia di affrontare le giornate.”

 

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  recuperare energia e vigore
  •  ritrovare entusiasmo in attività quotidiane rendendole più personali
  •  armonizzare il mio ritmo vitale equilibrando sforzo fisico e mentale

Può servire per:

  •  cefalea soprattutto se legata ad eccessivo lavoro intellettuale
  •  stati di debilitazione e convalescenza
  •  stanchezza e irritazioni oculari
  •  utile sostegno in caso di disintossicazione da caffè, fumo o altro

 

Abbinamento con i chakra: II, chakra sacrale

Abbinamento cromoterapico: Arancione

 

impatiensIMPATIENS   ansia, impazienza, nervosismo

Faccio tutto di fretta, passando da una cosa all’altra. Non sopporto le persone lente, tanto che preferisco star solo con il mio ritmo piuttosto che dietro ai tempi degli altri. Se leggendo le caratteristiche di questo fiore si pensa che faccia diventare lenti, è il fiore giusto.

Impatiens mi può aiutare a imparare che velocità non è uguale a frenesia.

 

 “Presto, e subito…”

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  prendere le cose con più calma e pazienza
  •  adeguare il mio ritmo a quello del mondo esterno
  •  acquisire profondità in ciò che faccio, senza perdere la mia efficienza
  •  addolcire il mio carattere e sentirmi più vicino agl’altri

Può servire per:

  •  dolori in genere
  •  prurito e irritabilità della pelle
  •  disturbi digestivi di origine nervosa
  •  insonna e cefalee
  •  balbuzie

Abbinamento chakra:

VII, chakra della corona

Abbinamento cromoterapico:

Verde

 

N.B. se usato come fiore caratteriale può essere dato dopo Chestnut bud, Elm, Mustard, Whitechestnut, per equilibrare prima uno stato acuto e poi quello ricorrente.

 

 

alerce1LARCH   insicurezza, mancanza di autostima

Non ho fiducia nelle mie capacità, ritengo che gli altri siano migliori. La paura di non saper riuscire in un’impresa, spesso non mi permette neanche di iniziarla. Ammiro le capacità altrui senza invidia. Questa mia paura di non farcela e la tendenza a non provarci nemmeno potrebbero essere dovute ad una scarsa fiducia ricevuta dal nucleo famigliare o un’eccessiva protezione da parte di questo. La paura del giudizio altrui è così forte da farmi rimanere in disparte non tentando nemmeno l’azione.

“Non sono in grado, gli altri vanno meglio”

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  valutare me stesso più obbiettivamente
  •  amarmi e accettarmi di più
  •  rinforzare la mia consapevolezza

Può servire per:

  •  ansia e timidezza
  •  afonia e balbuzie
  •  utile sostegno nel trattamento di dipendenze o impotenza

Abbinamento con i chakra:

V, chakra della gola

Abbinamento cromoterapico:

Indaco

 

uid_121543b1bc8.580.0MIMULUS   insicurezza, paura, timidezza

Mimulus mi viene in aiuto per tutte le mie paure definite, specifiche, precise e conosciute. Per la mia timidezza e la paura della folla, ho la tendenza ad arrossire facilmente. La forte mia sensibilità al mondo circostante mi può anche far tremare facilmente, come ad esempio se dovessi parlare in pubblico o stare in una qualsiasi situazione “eccessiva”,  dove ad esempio c’è troppo rumore, troppa luce, troppa gente, ecc.

 

“Rimando le cose per paura.”

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  essere meno apprensivo rispetto alle cose che potrebbero accadere
  •  valorizzare e non temere la mia sensibilità
  •  essere meno timido e acquisire più coraggio

Può servire per:

  •  sudorazione eccessiva, rossori e balbuzie se hanno origini da timidezza
  •  disturbi neurovegetativi legati all’emotività
  •  aiuto in caso di paure di tipo fobico

Abbinamento con i chakra:

III, chakra del plesso solare

Abbinamento cromoterapico:

Rosso

 

17MUSTARD  depressione, umore lunatico, malinconia profonda

Mi ritrovo improvvisamente giù d’umore, senza conoscerne la causa. Mi sento come avvolto in una nube nera, che senza apparente ragione come è arrivata se ne va.

La depressione e il cambiamento d’umore che Mustard soccorre non proviene da una causa precisa. L’umore cambia velocemente senza nessun motivo e spesso nonostante io abbia tutto ciò che potrei volere non mi sento felice.

“Talvolta sono così triste… ma non capisco il perché.”

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  accettare e gestire meglio gli alti e bassi del mio umore
  •  conoscere un maggior senso di gioia nella mia vita
  •  capire meglio se c’è qualcosa che non va e provare a cambiarla

Può servire per:

  •  depressione endogena, post partum, larvata, sindrome premestruale
  •  relative somatizzazioni (mancanza di appetito, di sonno, cefalea, malessere generico
  •  stress cronico, insonnia
  •  mancanza di desiderio sessuale e impotenza

Abbinamento con i chakra:

I, chakra della base

Abbinamento cromoterapico:

Giallo

 

pilt_3237OAK  attaccamento, disperazione, caricarsi di troppe responsabilità

Sono una persona di grande volontà e con un senso del dovere a volte anche eccessivo poichè pur di non tirarmi indietro o mancare alla parola data rischio di distruggermi indugiando in situazioni di sovraccarico e grande stanchezza. L’esistenza la percepisco come una dura lotta a cui non posso sottrarsi. Tutto è sopra le mie spalle.

Come la pianta della quercia è robusta e resistente così sono io e posso trovare un aiuto in  Oak. Non solo sono è forte ma tendo a sopravvalutare questa mia capacità senza ascoltare i miei bisogni. Il classico sintomo che può cogliermi è un mal di testa o altro, che prende alla domenica o comunque nei giorni di riposo.

 

“Mollare non serve a nulla/Il dovere mi chiama”

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  rilassarmi e avere più cura di me
  •  imparare a riconoscere e accettare i miei limiti
  •  diventare un pò meno perfezionista e imparare a delegare agli altri
  •  introdurre nella mia vita l’elemento gioco

Può servire per:

  •  prevenire infarti, ernie, depressioni gravi
  •  rigidità e dolori muscolari
  •  cefalee croniche e emicranie

Abbinamento chakra:

V, chakra della gola

Abbinamento cromoterapico:

Indaco

 

N.B. questo fiore potrebbe far affiorare una forte stanchezza fisica non facile da accettare, bisogna valutare bene se nel periodo in cui viene preso il fiore la persona può “permettersi di mollare” e se ciò sarebbe troppo destabilizzante.

 

olive-e1301994090785OLIVE  depressione, stanchezza, sfinimento

Stanchezza psico-fisica, spossatezza profonda, dormirei sempre. La causa potrebbe essere dovuta ad una situazione a cui ho dedicato tanta energia per tanto tempo e con sacrificio.

Olive è anche utile se provengo da un periodo di malattia o affaticamento.

 

“Sono sfinito.”

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  gestire meglio le proprie energie vitali
  •  lasciar emergere la propria stanchezza e risolverla
  •  sentirsi alla fine meno stanco

Può servire per:

  •  convalescenza
  •  mancanza di vigore
  •  utile nelle terapie di depressione e impotenza

Abbinamento chakra:

I, chakra basale

Abbinamento cromoterapico:

Giallo

 

N.B. Non va data al posto di Oak, in alcuni casi fa emergere la stanchezza finale per permettere di riposarsi al meglio.

 

Pino,fiore di BachPINE   attaccamento, disperazione, vergogna, senso di colpa

Pine mi viene in aiuto quando vivo nel senso di colpa, può essere solo una sensazione o derivare da una situazione reale, da qualcosa che ho fatto volontariamente o per sbaglio o perchè non avevo altra scelta; sento di aver procurato un danno a qualcun’atro.

 

 “è solo colpa mia.”

 

 

 

 

Prende il fiore mi aspetto di:

  •  sentirmi sollevato dalla morsa che mi attanaglia
  •  valutare più realisticamente la realtà, senza con ciò perdere il mio senso di  responsabilità
  •  accettarmi maggiormente per ciò che sono

Può servire per:

  •  insonnia
  •  cefalea
  •  senso di oppressione
  •  dolori a schiena e spalle

Abbinamento chakra:

V, chakra della gola

Abbinamento cromoterapico:

Indaco

N.B. Potrebbero emergere sentimenti di rabbia iniziando a vedere anche le responsabilità degl’altri, in ogni caso il sentimento di senso di colpa può comunque far affiorare situazioni dolorose, va quindi trattato con dolcezza e delicatezza.

 

aesculus_carnea_ippocastano_rosso_fiore1RED CHESTNUT   attaccamento, paura, preoccupazione per gli altri

Red chestnut è utile per un tipo di paura specifico, ovvero quella che possa accadere qualcosa di male alle persone che amo.

Sembrerebbe il classico fiore dei genitori apprensivi, in effetti lo è, ma più in generale mi aiuta a sciogliere la paura che succeda qualcosa ai miei cari, evitandomi di  entrare subito in uno stato di agitazione eccessivo. Permette di rompere il cordone ombelicale che mi lega a persone o situazioni.

 

“Sta attento, altrimenti può succedere che…”

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  ridimensionare legami eccessivi
  •  diminuire il livello di ansia verso i miei cari
  •  aumentare la mia autonomia affettiva

Può servire per:

  •  somatizzazioni di ansia e apprensione come palpitazioni e disturbi intestinali
  •  insonnia e emicrania
  •  vertigini e svenimenti

Abbinamento chakra:

III, chakra del plesso solare

Abbinamento cromoterapico:

Rosso

N.B. Un riguardo particolare va dato nel consigliare questo fiori a chi è apprensivo verso i suoi cari ma non vuole ammetterlo, potrebbe portare ad un periodo di manifestata apprensione verso gli altri che può non esser accettata bene da questi.

 

helianthemum_nummulariumROCK ROSE  paura, panico, sistema neurovegetativo ipersensibile

Mi viene in aiuto quando la paura si trasforma in panico, in terrore e non riesco a reagire anche di fronte ad un’emergenza. Mi capita di svegliarmi improvvisamente a causa di incubi.

Nonostante io sappia come comportarmi di fronte ad un’urgenza mi blocco, le mie energie sono bloccate, provo paura al limite del terrore e non riesco a pensare e ad agire in modo utile. Rock Rose mi  dona energia e ristabilisce un corretto equilibrio nervoso anche dopo eventi particolarmente stressanti.

“mi capita di essere in preda al panico.”

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  avere un miglior rapporto con il mio sistema nervoso
  •  essere più calmo e tranquillo
  •  ridimensionare le mie paure
  •  scoprire il coraggio nelle difficoltà

Può servire per:

  •  attacchi di panico, crisi isteriche, iperagitazione
  •  insolazione, colpo di calore
  •  febbre con delirio
  •  tachicardia
  •  aiuto nella terapia di fobie

Abbinamento chakra:

III, chakra del plesso solare

Abbinamento cromoterapico:

Rosso

N.B. attenzione a non abusarne, nei casi di emergenza è più adatto il Rescue remedy

di cui Rock rose è una componente fondamentale

 

rock waterROCK WATER  idealismo, rigidità morale, autorepressione

Rock water mi viene in aiuto quando sono rigido con me stesso, rispetto regole autoimposte in maniera impeccabile che tende ad una forma di fanatismo. Pretendo di essere perfetto e d’esempio per gli altri, mi sento superiore e non ho la necessità di convincere nessuno. Questo mio modo di vivere la vita può rappresentare la compensazione ad una mia insicurezza di fondo.

 

“ho alti ideali per cui bisogna fare sacrifici!”

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  imparare a rilassarmi
  •  lasciare emergere i miei bisogni vitali
  •  accettare la duplicità della realtà, il negativo e il positivo sono presenti insieme  ovunque

Può servire per:

  •  dolori e rigidità articolari
  •  cefalee
  •  irritabilità, collera
  •  insonnia o disturbi del sonno
  •  stato d’animo insoddisfatto
  •  dolori mestruali

Abbinamento chakra:

IV, chakra del cuore

Abbinamento cromoterapico:

Viola

N.B. La persona potrebbe vivire male il crollo di una corazza che poteva servire a non affrontare problematiche di sfiducia, insicurezza, indecisione o scarsa stima di sè.

 

scleranthus1SCLERANTUS  insicurezza, ansia, indecisione, alternanza di umore

Vado in crisi di fronte ad una scelta che prevede due opzioni. Il mio umore cambia facilmente, è altalenante passando rapidamente dall’allegria alla tristezza. Rimango nell’indecisone cercando di valutare i pro e i contro di ogni possibilità restando bloccato, non mi fido del mio intuito e non chiedo consiglio a nessuno. Scleranthus mi aiuta a liberarmi e a non vivere la mia incertezza quasi segretamente, come un tormento interiore.

 

“Fra due cose non riesco mai a scegliere. “

 

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  essere meno tormentato interiormente
  •  imparare a vivere una cosa alla volta, non rinunciando ma rimandando
  •  acquisire armonia e coordinazione interiore
  •  essere più deciso

Può servire per:

  •  vertigini, disturbi dell’equilibrio
  •  nausea e vomito in gravidanza
  •  mal d’auto e mal di mare
  •  utile affiancare il fiore nelle terapie di disturbi di coordinzione motoria e linguistica

Abbinamento con i chakra:

II, chakra sacrale

Abbinamento cromoterapico:

Arancione

 

ESTRELLA-DE-BELENSTAR OF BETHLEHEM  attaccamento, riealaborazione di traumi passati

Star of Bethlehem mi aiuta a superare i postumi di uno shock sia fisico che spirituale, che sia presente o passato, conscio o inconscio. Se il trauma blocca il raggiungimento di una guarigione è oppurtuno usare questo fiore.

“mi sento vulnerabile e non so perchè./ mi ritorna sempre in mente quell’episodio.”

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  accettare con maggiore lucidità e serenità quello che mi è successo
  •  scoprire in me maggiore forza emotiva e insospettata energia
  •  poter parlare con gli altri e condividere traumi di cui nemmeno sospettavo l’esistenza

Può servire per:

  •  malattie resistenti alle cure
  •  coliche e dolori mestruali
  •  nausee e dolori in gravidanza

Abbinamento chakra:

V, chakra della gola

Abbinamento cromoterapico:

Indaco

N.B. Fiore per situazioni caratteriali profonde: è un catalizzatore, si può dare all’inizio della cura praticamente sempre perchè può esistere un evento, noto o meno, che potrebbe bloccare i risultati della floriterapia, inoltre ciascuno di noi ha subito il trauma primario della nascita.

E’ opportuno spiegare a chi prende questo fiore che all’inizio potrebbe emergere e intensificarsi il trauma prima di risolversi.

 

sweet_chestnutSWEET CHESTNUT  disperazione, angoscia, scoraggiamento

Non ho più alcuna speranza, mi sento perso ed abbandonato al destino.

Sto vivendo in uno stato in cui dubito che la situazione possa migliorare ma tuttavia non mi trovo in uno stato di apatia. La sensazione è quella di vivere all’interno di un tunnel senza uscita. Questo stato di sconfitta è facile che lo tenga nascosto agli altri o comunque non lo confido facilmente. Può trattarsi di una mia reazione ad un evento esterno doloroso (lutto o separazione) o ad un momento di difficoltà interiore che ha prosciugato le mie risorse spirituali.

 

“Sto per cedere, non ce la faccio più.”

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  superare un momento difficile
  •  riscoprire alcuni aspetti di me che sembravano persi o dimenticati
  •  dare inizio ad una nuova fase della vita

Può servire per:

  •  palpitazioni, sudori freddi
  •  attacchi d’ansia con stato di disperazione
  •  depressione grave

Abbinamento chakra:

V, chakra della gola

Abbinamento cromoterapico:

Indaco

 

vervain_rose1VERVAIN  aggressività. attaccamento, fanatismo

Sono entusiasta e voglio convincere anche gli altri delle mie opinioni che considoro positive ad oltranza. Le ingiustizie mi fanno infuriare e voglio sempre prendere una posizione. Mi descrivono come fanatico, trascinatore, paladino della giustizia. Vervain mi viene in aiuto equilibrando il mio bisogno costante di sentirmi vivo combattendo battaglie e coinvolgendo gli altri in queste mie missioni. Potrei essere iperattivo, teso fino a sfociare nella prepotenza.

“e’ importante convincere gli altri in ciò che credo”

 

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  instaurare un miglior rapporto con le mie energie
  •  accettare meglio il punto di vista degli altri
  •  imparare a rilassarmi

Può servire per:

  •  sovraeccitazione, iperattività
  •  stress
  •  ipertensione
  •  supporto in terapie per dolori cervicali, lombari e sciatica

Abbinamento chakra:

IV, chakra del cuore

Abbinamento cromoterapico:

Viola

N.B. Se l’entusiasmo è di aiuto alla persona per superare un momento difficile non è giusto mitigarlo.

Usando Vervain come fiore caratteriale è bene risolvere prima gli stati compensativi che possono esserci dietro come Elm, White chestnut, Sweet chestnut.

 

vineVINE  aggressività, prepotenza, violenza

Impongo il mio volere agli altri anche in modo esplicito. Sono prepotente ma ho difficolta ad ammeterlo, è facile infatti che io mi avvicini all’uso di Vine spinto dagli altri o dalle conseguenze, magari fisiche, di questo mio atteggiamento. Di rado lo riconosco spontaneamente.

 

“So io come va fatto.”

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  imparare a diventare più comprensivo
  •  essere amato di più
  •  usare più il cuore e meno la ragione
  •  orientare le mie capacità e ambizioni verso scopi più buoni

Può servire per:

  •  cefalee
  •  dolori alla schiena e articolari
  •  ipertensione e malattie cardiache
  •  gastrite e ulcera

Abbinamento chakra:

IV, chakra del cuore

Abbinamento cromoterapico:

Viola

 

N.B. Fiore per situazioni caratteriali profonde: la prepotenza potrebbe nascondere una forte insicurezza che emergendo sconvolgerebbe l’equilibrio della persona; potrebbero allora essere utili, Centaury, Cerato, Mimulus o Scleranthus. 

 

walnut_fiore_maschileWALNUT  attaccamento, periodo di cambiamento

Definito da Bach “colui che rompe l’incantesimo”, Walnut serve per quei momenti in cui mi sento improgionato da una situazione che non mi consente di agire come vorrei. L’impedimento arriva dall’esterno ma mette le radici nel mio intimo così da confondermi e non consentirmi di riconoscere ciò che vorrei o dovrei fare. Utile quando sono in una fase di cambiamento per facilitare il passaggio e portarlo a termine senza deviazioni negative. Walnut facilita l’adattamento scoprendo nuove risorse.

 

” Sono in un periodo di cambiamento, ma mi sento incostante e non riesco ad agire.”

 

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  adattarmi meglio alle situazioni, sia concrete che psicologiche
  •  aumentare la mia volontà e rafforzare il carattere
  •  mantenere la mia coerenza interiore anche in momenti delicati

Può servire per:

  •  convalescenza dopo malattie
  •  difficoltà nello svezzamento, dentizione
  •  scombussolamento da fuso orario, problemi di metereopatia
  •  cambiamento di lavoro, scuola

Abbinamento chakra:

VI, chakra del terzo occhio

Abbinamento cromoterapico:

Blu

 

fes-water-violet-4.gifWATER VIOLET  aggressività, freddezza, riserbo

Tendo a mantenere un distacco nei confronti degli altri, non riesco ad entrare in comunicazione profonda con le persone perchè mi intimamente mi sento superiore; Water violet mi può aiutare, sono una persona capace, indipendente e autosufficente, pacifica e di poche parole, ma tutto questo mi porta a soffrire di solitudine.

 

“Vivi e lascia vivere”.

 

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  migliorare il rapporto con gli altri, diminuendo le distanze
  •  essere meno orgoglioso e arrogante
  •  imparare il piacere di lasciarsi amare
  •  acquisire un carattere più aperto

Può servire per:

  •  dolori e rigidità articolari (cervicali)
  •  emicranie
  •  disturbi vissuti in solitudine, non condivisi

Abbinamento chakra:

VII, chakra della corona

Abbinamento cromoterapico:

Verde

N.B. Fiore per situazioni caratteriali profonde: sarebbe meglio prima risolvere gli stati compensativi come Beech, Chestnut bud, Mustard, White chestnut, Crab apple, Elm.

Attenzione, in alcuni casi l’atteggiamento Water violet è una difesa da un ambiente ostile e non è opportuno eliminarlo troppo bruscamente.

 

white chestnutWHITE CHESTNUT  ansia, depressione, lavorio mentale, ossessione

Ho dei pensieri che mi si ripresentano continuamente, un monologo interiore che mi ossessiona tornando sempre alla mente in qualunque momento, di giorno o di notte, sempre. White chestnut è utile nei casi si insonnia.

 

“Non riesco a non pensarci e mi tormento”

 

 

 

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  dormire meglio
  •  sentirmi in pace
  •  avere più chiarezza

Può servire per:

  •  insonna
  •  tic nervosi
  •  mancanza di attenzione e memoria
  •  cefalea
  •  senso d’angoscia

Abbinamento chakra:

I, chakra della base

Abbinamento cromoterapico:

Giallo

 

Wild_OatWILD OAT  depressione, disperazione, dubbi esistenziali, dispersione

Mi sento intimamente infelice perchè non ho ancora trovato uno scopo nella mia vita e non mi è chiaro cosa voglio. Wild oat aiuta a capire che direzione prendere in una moltitudine di possibilità permettendo di entrare in contatto con il mio intuito e riscoprire le mie capacità.

Fiore catalizzatore, ovvero aiuta a far emergere il vero problema da affrontare poi con il fiore più adatto.

 

“non trovo un senso in quello che faccio”

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  disperdere meno energie
  •  individuare con più chiarezza la mia vocazione
  •  acquisire maggior tenacia e costanza

Può servire per:

  •  ansia, depressione, insoddisfazione
  •  tendenza a malattie che non decorrono ma rimangono sempre allo stadio iniziale, con sintomi contradditori

Abbinamento chakra:

II, chakra sacrale

Abbinamento cromoterapico:

Arancio

N.B. Avvertire con chiarezza quale sia lo scopo della propria vita può essere doloroso se si è molto lontani da esso e frenati da eventi esterni nel raggiungerlo.

Inoltre l’effetto catalizzatore può far emergere problemi rimossi o emozioni di si è poco o per nulla consapevoli.

 

_images_Foto_Articoli_rimedi_naturali_fiori_bach_wild-roseWILD ROSE  disperazione, depressione, apatia

Wild rose fa per me se sono in un momento di insoddisfazione profonda, passività e resa interiore. Questo atteggiamento non scaturisce da una situazione oggettivamente faticosa ma pittosto si verifica a priori, sono sfiduciato e apatico, convinto che tutto andrà male.

 

“non mi importa più di nulla”

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  trovare nuove motivazioni vitali
  •  ritrovare l’allegria
  •  risvegliarmi dal torpore e ritrovare nuova energia

Può servire per:

  •  depressione
  •  ipotensione
  •  indeboloimento generale
  •  calo del desiderio
  •  coadiuvante nelle terapie di malattie croniche

Abbinamento chakra:

I, chakra della base

Abbinamento cromoterapico:

Giallo

N.B. Può far emergere uno stato di insoddisfazione aperta, smuovere sensazioni ed emozioni che erano confuse e spite. Ci vuole cautela

 

661px-Salix_alba-vitellina-jd_pltWILLOW  depressione, vittimismo, negatività

Willow mi viene in aiuto quando mi sento vittima del destino e sono fortemente amareggiato e risentito. Utile sia in caso io mi senta sfortunato senza particolari ragioni, sia se mi è successo qualcosa di negativo dipeso dagli altri. Secondo Bach ciò che diceva “poichè giudico il valore della vita in base al successo” sono scoraggiato e mi lamento spesso.

 

“cos’ho fatto per meritarmi questo?”

 

 

Prendendo il fiore mi aspetto di:

  •  sviluppare il pensiero positivo
  •  aumentare la mia capacità autocritica e individuare le mie responsabilità
  •  aquisire più serenità e armonia con gli altri
  •  diminuire isolamento e egoismo

Può servire per:

  •  accettare ogni malattia con uno stato d’animo più sereno e costruttivo
  •  dolori reumatici e articolari
  •  patologie irritative

Abbinamento chakra:

V, chakra della gola

Abbinamento cromoterapico:

Indaco

N.B. Fiore per situazion caratteriali profonde: spesso la persona non vuole cambiare il suo stato e si rischia che si ritrovi senza difese e non riuscire a gestire la situazione.

 

Rescue remedy

RIMEDIO DI EMERGENZA

  • Star of Bethlehem
  • Rock Rose
  • Cherry Plum
  • Impatients
  • Clematis